QuickMastro - Software Fatturazione, Contabilità, Bilanci, IVA
Archivio_Risposte
QuickMastro - Software Contabilita' e Fatturazione - https://www.quickmastro.it > Help Desk QuickMastro > Archivio_Risposte

Fai una domanda:


Riporto del CREDITO IVA (o del credito di costo) dell'anno precedente

Soluzione

Il credito IVA dell'anno precedente puo' essere chiesto a RIMBORSO ovvero COMPENSATO.

La compensazione del credito IVA di divide in:

- VERTICALE (compensazione interna): IVA da IVA (in diretta diminuzione del debito IVA);

- ORIZZONTALE (compensazione esterna): IVA con altri tibuti (mediante delega di pagamento F24).

E' facolta' del contribuente decidere se FRAZIONARE il credito IVA e destinarlo parte a compensazione e parte a rimborso, ma la somma degli importi frazionati non deve mai eccedere il totale dell'IVA a credito dell'anno precedente.

--RIMBORSO IVA--

L'importo che sara' chiesto a rimborso IVA dovra' essere portato in diminuzione del credito IVA da destinare a compensazione. La richiesta di rimborso inviata con modello Unico, salvo espressa autorizzazione della Ag. delle Entrate,  non e' annullabile e/o modificabile.


--COMPENSAZIONE VERTICALE--

Il credito IVA destinato alla compensazione VERTICALE deve essere inserito nella config. azienda --> scheda "Parametri IVA" --> campo "Credito IVA anno precedente".
Tale informazione puo' essere anche inserita in sede di liquidazione IVA del mese di Gennaio o del
primo trimestre cliccando sull'apposito bottone.
 
--COMPENSAZIONE ORIZZONTALE--

L'importo del credito IVA compensato o da compensare con F24 deve essere portato in diminuzione del credito IVA anno precedente destinato alla compensazione VERTICALE.

N.B. La compensazione è ORIZZONTALE (con delega F24) è attualmente LIMITATA ad euro 5.000,00. Per compensare importi superiori, fino a 15.000,00=  è necessario presentare una apposita dichiarazione  IVA, mentre per importi oltre tale limite e fino a 516.000,00= alla dichiarazione IVA si deve aggiungere
il "visto di conformità" rilasciato da un professionista.

 

RIPORTO ECCEDENZA DI CREDITO DI COSTO DELL'ANNO PRECEDENTE

Il credito di costo dell'anno precedente es. maturato dalle agenzie di viaggio e turismo art. 74 puo' essere riportato all'anno successivo.

Cliccare sul bottone Config. Azienda --> scheda IVA --> inserire l'importo nel campo "Credito di costo anno preced." che si trova nel riquadro sulla destra

Il flag Regime Agenzie di Viaggi (art. 74ter) Reg. 1 deve essere attivo.
 
-----------------------------
Ulteriori chiarimenti sono disponibili sul sito dell'Agenzia delle Entrate e sulle istruzioni del modello IVA: www.agenziaentrate.it

 
Ti è stato d'aiuto questo articolo? si / no
Related articles Calcolo dell' "ACCONTO IVA DI DICEMBRE"
Scorporo IVA e resoconto/giroconto IVA art. 74-ter agenzie di viaggio
Credito IVA teorico derivate da fatture UE emesse da agricoltori (cessioni intra) e spesometro
Aliquote di compensazione in agricoltura - creazione nuove aliquote
Liquidazione periodica IVA
Dettagli articolo
ID Articolo: 34
Categoria: IVA
Valutazione (Voti): Articolo valutato 4.7/5.0 (12)

 
« Indietro